Video

La cerimonia del cambio di comando alla Guardia Costiera

Santa Margherita Ligure. Il tenente di vascello Ivan Bruno ha assunto, questa mattina, il comando dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita, che è competente sulle acque di tutto il Tigullio. Dopo due anni, ha lasciato l’incarico il tenente di vascello Antonello Piras, che, nel discorso di commiato da Santa Margherita, ha avuto parole di elogio per il territorio, per i sindaci che hanno guidato la ricostruzione seguente la mareggiata, per le autorità istituzionali che erano presenti. Piras ha ricordato gli accadimenti principali in cui è stato coinvolto, con la mareggiata in primo piano ma partendo dall’incidente mortale in navigazione che, presso lo stabilimento di acquacoltura di Lavagna, si è portato via la vita di Vincenzo Anselmi, con riferimento, poi, anche agli interventi sugli sversamenti di idrocarburi e sui ritrovamenti di ordigni bellici da sminare. Presenti il procuratore Cozzi, i sindaci del territorio e anche le associazioni combattentistiche e i rappresentanti delle altre forze dell’ordine.

Il discorso del comandante Piras

Il comandante Ivan Bruno si dirige al leggio

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!