Giorno del Ricordo, la testimonianza della famiglia Liubicich

Lavagna. Si è svolto questa mattina un incontro virtuale tra l’amministrazione di Lavagna e i ragazzi dell’Istituto Comprensivo, al fine di poter celebrare il Giorno del Ricordo, in memoria di tutte le vittime dei massacri delle foibe e di tutti gli esuli giuliano-dalmati-istriani. E’ stato moderato e presentato dal vicesindaco Elisa Covacci, coinvolta personalmente con la testimonianza del papà e dei suoi nonni. Presenti i coniugi Liubicich, che hanno raccontato la loro esperienza.

“La partecipazione dei ragazzi con le loro domande e con la loro attenzione questa mattina è stata commovente; molto toccante la testimonianza dei signori Liubicich, che si sono prestati con gioia, ma anche tanta commozione, a rispondere alle domande degli studenti, regalandoci un sentito contributo musicale”, commenta il sindaco Gian Alberto Mangiante.

“Attraverso letture tratte dal libro “Magazzino 18” di Simone Cristicchi, si è cercato di ripercorrere un toccante viaggio nella memoria di quelle vicende, per molto tempo taciute, ma che non devono essere assolutamente dimenticate – ha aggiunto l’assessore alla Cultura Chiara Oneto -. Grazie alle voci di Lilliana e Adriana di Arciragazzi Tigullio per le letture scelte per l’occasione, tra cui “L’isola di Armin Greder”, libro illustrato per ragazzi”.

error: Contenuto protetto!