Il Pastificio Dasso e l’insolito Natale. A domicilio senza confini. Guarda il video

 

 

Lavagna. Mantenere la tradizione pur stando al passo con i tempi, e dovendosi anche districare tra le emergenze. Un Natale diverso, quello di quest’anno, per lo storico Pastificio Dasso di via Roma a Lavagna, aperto nel febbraio 1986. Il servizio a domicilio, nato a seguito della pandemia, si sviluppa e dal Tigullio passa presto a Genova, a Eataly, ed oltre.  Tanto che pansoti, ravioli, ed altre prelibatezze, adesso arrivano anche a Milano. In un momento in cui la distanza è obbligatoria, sempre nel rispetto delle regole, il rapporto con la clientela, fuori regione, non si è mai interrotto. Nella videonews il racconto di come si sono organizzate con il nuovo servizio, le sorelle Roberta e Rossella Dasso.

La testimonianza del gradimento, arriva da una serie di messaggio WhatsApp che riceve il pastificio durante il viaggio di ritorno. Qualche esempio?:

“Grazie infinite per i ravioli, arrivati perfetti. Buion rientro a Lavagna e un saluto al vostro mare”

“Milano vi vuole bene”

 

 

 

2 risposte

  1. PURTROPPO SOLO ADESSO HO VISTO IL VOSTRO VIDEO E NON SONO PIU’ IN TEMPO A EFFETTUARE UN ORDINE (ABITO A MILANO). COMUNQUE COMPLIMENTI AVETE AVUTO UNA BELLISSIMA IDEA. SPERO DI POTER TORNARE PRESTO A LAVAGNA E DI POTER RIASSAPORARE I VOSTRI RAVIOLI AUGURI A TUTTI VOI

I commenti sono chiusi.

error: Contenuto protetto!