Cavi, imbarcazione solleva onde: gli stabilimenti balneari fanno intervenire la Guardia Costiera

Lavagna. Sono state numerose, secondo quanto riferisce la Guardia costiera di Santa Margherita, le segnalazioni giunta, oggi pomeriggio, di un’unità navale che, transitando ad elevata velocità in prossimità della fascia di balneazione, al largo del litorale di Cavi di Lavagna, aveva provocato una significativa risacca, tale da arrecare disagio alle attività balneari.

Attraverso le informazioni fornite dai segnalanti e con l’ausilio dei sistemi della sala operativa, i militari hanno individuato la nave da diporto responsabile dell’accaduto e hanno elevato una sanzione dell’importo di 459 euro a carico del comandante, per aver superato il limite di velocità di 10 nodi entro i 1.000 metri dalle spiagge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!