Grande partecipazione alla giornata dello sfalcio. Raffo contrattacca l’opposizione

Cogorno. Grande partecipazione si è avuta, ieri, domenica 28 giugno, alla Giornata dello Sfalcio di alcune strade carrabili del territorio cogornese. Una ventina di volontari si sono divisi il lavoro di pulizia e di sfalciamento tra la zona pedecollinare ed il monte San Giacomo. Iniziati i lavori alle 8 del mattino, dopo il ritrovo in Via Castello, la giornata di lavoro si è conclusa con un piacevole momento conviviale, offerto dall’Associazione Accademia della Ciappa.

Pienamente soddisfatta, si dice l’assessore alle tradizioni Franca Raffo: “Lavorare insieme per un bene civile, le Comandate dello sfalcio. Per questa giornata, voglio ringraziare la trama preziosa di un tessuto sociale formato da tante persone che in volontariato dedicano le proprie energie alla collettività, con l’eterna funzione aggregativa e le antiche meritorie tradizioni. Un grazie, quindi, va ad ogni partecipante; al Capofila Gruppo Alpini di Cogorno sezione di Genova, alle Associazioni locali, volontari della Croce Rossa, Protezione Civile Comunale, gruppi Parrocchiali, gruppo Partecipativa Democratica Cogorno e le tante persone locali che nel silenzio puliscono e custodiscono da sempre offrendo anche ristoro nelle occasioni. Infine un doveroso Grazie anche all’Associazione Accademia della Ciappa che ha offerto convivialità a fine lavori e all’Amministrazione Comunale per tutta la coordinazione”.

Intanto, la stessa Raffo replica al gruppo di minoranza di Cogorno Democratica – Partecip@ttiva, che ha fornito, sabato, il proprio giudizio sull’operato dell’amministrazione:

“In questi giorni molto si è scritto, da parte di una minoranza cogornese che ha la presunzione di giudicare il nostro operato – dice l’assessore comunale alle tradizioni, al decoro urbano e ai collegamenti collina fondovalle -. A queste persone replico dicendo di non giudicare per non essere giudicati. Essere ogni giorno al servizio del cittadino significa avere il controllo quotidiano della macchina Comunale con responsabilità e disinteresse; questo è tutto ciò che l’Amministrazione Comunale compie tutti i giorni, un lavoro largamente condiviso dalla cittadinanza. Le fantomatiche prese di posizione non certo giovano al benessere della Comunità e del nostro Ente. A mio giudizio queste critiche, riportano il Paese allo stile di Don Camillo e Peppone”.
Secondo l’Assessore Raffo a parlare sono la serie di opere realizzate nell’ultimo anno e quelle che verranno realizzate prossimamente, nonostante le ristrettezze di bilancio e le tante criticità del periodo: “Mi riferisco anche a tutti i servizi sociali offerti alla cittadinanza e all’oculata, e sofferta, pulizia del Paese. Giusto che le opposizioni critichino costruttivamente il nostro operato, ma non perdiamo tempo con troppa demagogia: queste stesse energie possono essere preziose e utili per il nostro territorio”.
error: Contenuto protetto!