Riaperture dal 27 aprile, sta per entrare in vigore la nuova ordinanza di Toti

Genova. Entrerà in vigore dalla notte di domenica la nuova ordinanza che sta per firmare il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti. Allo studio ancora verifiche su alcuni aspetti ma intanto ecco quanto ha annunciato per quanto riguarda le riaperture, da lunedì 27 aprile:

cibo da asporto anche ritirato sul post, tipo “take away”

florovivaismo, anche in attività di negozio

calzature per bambini

attività motorie all’aria aperta, anche tra congiunti, ma residenti nelle stesse abitazioni

utilizzo della bicicletta in alcune fasce orarie

passeggiate a piedi, a cavallo e lungo fiume

Sono altresì in corso verifiche per predisporre il servizio a domicilio per alcune categorie, come parrucchieri ed estetiste

Toti fornirà tutti i dettagli con le ultime indicazioni, domenica pomeriggio (26 aprile).

4 risposte

  1. Grande PRESIDENTE…Penso che la ripartenza sia necessaria ..x tutti noi ..IO HO UN ATTIVITÀ NON VEDO L ORA DI APRIRE 2 MESI DI PRIGIONE ..PENSO ANCHE CHE IL GOVERNO DOVREBBE RISARCIRE TUTTO QUESTO SACRIFICIO…X NOI PARTITE IVA NON AVER INCASSATO NULLA È A DIR POCO DRAMMATICO….GRAZIE PRESIDENTE

  2. Sinceramente…o ridiamo libertà oppure evitiamo di dare orari x correre….giretto interrfamilias…e stop,volessi andare da una mia zia a i km che faccio aspetto che muoia x vederla???a me sembrano i contentini dei carcerati,,solo che noi non li siamo…!ed inoltre parrucchiere a casa….avete idea che significa,???pazzia !!!A questa gente saranno i presidenti a pagare affitto e bollette…buffonate all’italiana

  3. Per quale oscuro motivo è limitato l’uso della bicicletta? Per aiutare la risalita del prezzo del petrolio?

I commenti sono chiusi.

error: Contenuto protetto!