Il Covid-19 sale in Val Graveglia: tre nuovi casi. Provengono da un unico cluster

Ne. Mentre l’andamento del contagio ha avuto  l’auspicato, generale, rallentamento, ritornano, però, notizie di nuovi casi accertati. In particolare, nelle ultime ore, è peggiorata la situazione in Val Graveglia, visto che il sindaco di Ne, Francesca Garibaldi, fa sapere: “In valle abbiamo 3 nuovi casi di Covid 19, di cui uno ospedalizzato. In quarantena preventiva ad ora ci sono 6 persone”. I tre novi positivi accertati sono dipendenti della casa di riposo Torriglia di Chiavari, dove, come noto, è scattato il commissariamento da parte della Regione e si provvede a integrare il personale all’osso con quello inviato dalla protezione civile.

Quindi, riprende Garibaldi, “quello che raccomando è seguire attentamente le regole dell’isolamento: è fondamentale stare in casa e non frequentare nessuno”. Nel frattempo, “il Comune si è già attivato per quanto riguarda i rifiuti – delle case dove si trovano soggetti in quarantena – consegnando, tra ieri e domani, gli appositi bidoncini”. Garibaldi preannuncia anche la possibilità di ulteriori novità per le prossime ore.

error: Contenuto protetto!