Finalmente Lavagna può pensare alle opere di difesa del litorale

Lavagna. Anche a Lavaga il riparto dei fondi di protezione civile 2020 porta una cifra ingente: 2 milioni e mezzo di euro.  Con una nota su Facebook, il sindaco Mangiante ringrazia la Regione, “in particolar modo il presidente Toti e l’assessore Giampedrone, per la particolare attenzione riservata alla città” e dice: “Questa cifra è molto importante per consentire i lavori di ripristino e messa in sicurezza del nostro litorale, unico in tutto il levante ligure”. Si potrà dare corso al vecchio progetto che, oltre a sistemare i pennelli, prevede meccanismo frangiflutti.

error: Contenuto protetto!