News

Amadori e la privacy su Whats App: la risposta del sindaco di San Colombano

San Colombano Certenoli. Il gruppo di opposizione “Territorio e Sviluppo” riferisce la risposta ricevuta, congiuntamente, dal sindaco Giovanni Solari, la segretaria comunale Marisa Cafferata e la responsabile del servizio Anagrafe e Stato civile Sara Lagomarsino, dopo la propria richista di chiarimenti sul comportamento tenuto dal capogruppo di maggioranza Franco Amadori. Questi, per venire incontro alla richiesta di una persona che, dall’Argentina, cercava elementi sui propri avi, aveva pubblicato su un gruppo Whats App documenti presenti all’ufficio anagrafe.

Riferiscono i consiglieri di Territorio e Sviluppo, Claudio Solari, Sergio Vaccaro e Mirco Aste, che i tre “hanno “ammonito”  Amadori per non aver rispettato la privacy in questi documenti dei cittadini del Comune”.
Solari “ringrazia gli interessati in quanto la sua missiva era unicamente per far rispettare le normative vigenti e tutelare la privacy dei documenti personali dei cittadini del Comune di San Colombano Certenoli che non possono essere fatti uso personale a proprio uso e consumo”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!