News

Alberghiera, angavaL scrive al Commissario e propone tre soluzioni

Lavagna. Con l’intento di mantenere la Scuola Alberghiera di Lavagna tra le eccellenze cittadine, angavaL ha scritto una lettera aperta al Commissario per  proporre soluzioni alternative per il risanamento del bilancio. Il presidente Andrea Giorgi suggerisce
la gestione dei parcheggi a pagamento diretta dell’ente, la gestione del suolo pubblico, pubblicità e affisioni diretti dall’ente e la richiesta di oneri di urbanizzazione alla Asl prima della prescrizione per la sopravvenuta costruzione della palazzina tanto chiaccherata. “Prima o poi il suo incarico cesserà”, dice Giorgi, “noi resteremo; ci aiuti a gettare le basi per il futuro di una Lavagna nuova”.
Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!