News

Arpal: confermato l’arrivo dell’ondata di gelo in Liguria

Genova. Le ultime valutazioni del Centro Meteo Arpal confermano l’arrivo dell’ondata di gelo su tutto il territorio regionale. La discesa della colonnina di mercurio è già in corso, e sembra destinata a proseguire verso diffusi valori negativi o molto negativi nelle prossime ore. I termometri hanno già perso dai 2 ai 15 gradi rispetto ai picchi di ieri (Chiavari e Rapallo sono passate in 24 ore da quasi 21°C a poco più di 5°C). L’avviso meteorologico emanato questa mattina è lo strumento di segnalazione dei fenomeni più intensi non inclusi nei colori dell’allerta meteo-idrologico, come il vento o il mare; o le ondate di gelo, per l’appunto, specificano gli esperti meteo. L’allerta colore  vale per piogge diffuse, temporali o neve: quella gialla di oggi è terminata alle 13.00 lungo le coste del centro-levante. I prossimi due giorni sembrano essere in larga parte del territorio gelidi (cioè con temperature sempre al di sotto dello zero), ma secchi e soleggiati. Ad aumentare la sensazione di freddo e le gelate diffuse contribuirà anche il vento, che soffierà sulla Liguria a 60/70 km/h con raffiche superiori ai 100 km/h sui crinali. Questo il dettaglio dell’avviso meteorologico odierno:

OGGI, DOMENICA 25 FEBBRAIO: Temperature in calo e deboli precipitazioni che potranno portare fino alle ore centrali spolverate nevose lungo le coste in particolare sul centro-Levante (50-70% di probabilità su C, 30-40% di probabilità su B).

Su tutte le zone venti 60-70 km/h con raffiche oltre i 100 km/h sui crinali.

Aumento delle condizioni di disagio per freddo su tutta la regione che soprattutto in serata e nelle notte potrà essere elevato su DE e nell’entroterra di BC.

Su tutte le zone interne possibili gelate diffuse.
DOMANI, LUNEDI’ 26 FEBBRAIO: Temperature rigide, significativamente al di sotto dei valori medi di stagione, e venti di burrasca.
Conseguente aumento del disagio per freddo che sarà elevato nell’interno dove saranno possibili gelate diffuse.
I venti soffieranno da Nord-Est fino a 60-70km/h su ACE con raffiche oltre i 100 km/h sui crinali, fino a 50-60km/h su BD; generale attenuazione dei venti dalle ore centrali.

DOPODOMANI, MARTEDI’ 27 FEBBRAIO: Temperature rigide ma con venti al più moderati e conseguente parziale attenuazione della morsa del freddo. Permangono conunque condizioni di disagio, soprattutto nell’entroterra e nelle ore notturne.
Intanto domani a mezzogiorno la giunta regionale insieme ad Arpal farà il punto sul maltempo per la settimana, alla luce delle previsioni meteo che come detto indicano un forte calo delle temperature.

Torna su
error: Contenuto protetto!