Commozione al Sivori per il Nicola Day

Sestri Levante. Festa, commozione, rabbia, gioia: tanti sentimenti si sono intrecciati domenica scorsa al Nicola Day, allo stadio Sivori di Sestri Levante. Una giornata per ricordare Nicola Caranza, il 39enne commerciante di articoli sportivi e capo ultrà del Sestri Levante trovato privo di vita, lo scorso 7 gennaio, nella sua casa di via Antica Romana Orientale.

Il pomeriggio si è aperto con la sfilata di tutti i bambini del settore giovanile poi è stata scoperta la targa in memoria di Caranza, ha partecipato anche l’amministrazione comunale, e successivamente c’è stata una coreografia degli ultras in Gradinata Augusto Gori,  prima dell’inizio della partita, al termine della quale c’è stato il lancio delle maglie dei calciatori ai tifosi rossoblu. La giornata è continuata per le vie della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Contenuto protetto!