Lavagna potenzia la videosorveglianza

Lavagna Il sindaco di Lavagna Gian Alberto Mangiante e il consigliere con delega alla Vigilanza Urbana e Frazioni Stefano Piazze, informanoche il Comune è riuscito ad aggiudicarsi un finanziamento ministeriale per il progetto relativo alle “iniziative di prevenzione e contrasto dello spaccio e della vendita di sostanze stupefacenti nel triennio 2020/2022”.

Con il contributo ottenuto verranno acquistate numerose telecamere di videosorveglianza che saranno posizionate nelle zone ritenute “a rischio”.

Dichiara il consigliere Piazze: «Mi ritengo molto soddisfatto, poiché, con queste nuove videocamere, riusciremo ad implementare la nostra rete di videosorveglianza in maniera mirata, in modo tale da contrastare un fenomeno di grande pericolosità sociale come lo spaccio delle sostanze stupefacenti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!