Tennis, il Pieve batte Carcare e sale in serie C

tennis pieve ligure

Pieve Ligure. Il Pieve Ligure, nel tennis, sale in C battendo nella finale di ritorno il Carcare, senza il bisogno di giocare il doppio. Un risultato storico per i “corsari di Pieve” (Asd Play Tennis) che, dopo aver stretto la mano agli ostici avversari, hanno “posato” per le foto di rito in stile “marinai d’assalto”.
Dovevano vincere due partite e lo hanno fatto, grazie ai singolari di Lorenzo,  “Lenzi”, Carena e Giorgio Morando.

Il via alla giornata lo ha dato proprio Lorenzo Carena, vivaio del Pieve (classe 2004), che pur avendo perso il primo set (64) ha ribaltato la partita con un perentorio 63 andando poi a trasformare il primo di tre match point al supertiebrek del terzo set (10-6). La sua vittoria, pesante e fondamentale su Luca Torterello, ha rimesso in parità la giornata poiché l’altro “next gen”, Filippo  Bordoni (classe 2005), sceso in campo contro il numero uno dei savonesi, Adriano Parodi, ha perso con un doppio 64.

La partita che ha dato il punto utile, dopo che all’andata i corsari avevano sbancato Carcare per 3 a 1, è arrivata dal solito grande cuore di Giorgio Morando (seconda promozione per lui nei campionati a squadre). Un match, quello di Morando, contro Matteo Solari, giocato con la testa. Un confronto quasi avvolto in un clima “soft” solo per il sole coperto dalle nuvole, ma vissuto, giocato e vinto con grande pathos (62; 60).

E alla fine i giovani del Pieve hanno invaso il campo per celebrare e festeggiare con l’esperto compagno di squadra. Morando ha guadagnato lo spogliatoio con un pizzico di commozione dopo aver salutato e ringraziato i compagni di squadra. Un successo storico, come dicevamo, per i tennisti capitanati da Marco Carena: lui, teso come una corda di violino prima di liberare l’ansia con un caloroso abbraccio a Morando a fine match.

Giorgio Morando (con maglia bianca) che ha concluso il capolavoro iniziato da Lorenzo Carena
Giorgio Morando (con maglia bianca) che ha concluso il capolavoro iniziato da Lorenzo Carena
tennis pieve ligure
I Corsari di Pieve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!