Ecco L’Uomo Sette Ottavi di Tigullio 4 Friends

Tigullio. E’ diventato realtà il progetto 2021 “L’Uomo Sette Ottavi” realizzato da Tigullio4Friends,  l’associazione di musicisti e amici della musica che da anni si occupa di Sla. Il videoclip, realizzato dal regista rapallese Christian Verzino sulla canzone scritta dalla band e pubblicata sull’ultimo album, è presente sui principali social.

Intanto, pe il quarto consecutivo, sarà attivo il servizio di assistenza psicologica per i malati di Sla e per le loro famiglie, organizzato dalla Asl 4 e sostenuto con il finanziamento dell’associazione.

“Se qualcuno non ha lo stesso passo dei suoi compagni di viaggio, è forse perchè ode un tamburo diverso. Lasciatelo camminare sulla musica che sente, quale che sia il suo ritmo”. É una frase di Thoreau ed è la perfetta sintesi de L’Uomo Sette Ottavi. La pubblicazione di questo lavoro, come sempre pensato e portato a termine con la collaborazione di decine di artisti della zona, è anche l’occasione per presentare il punto della situazione relativamente alle iniziative in corso. Spiega infatti Giancarlo Podestà, direttivo T4F:

“Siamo orgogliosi di confermare che anche quest’anno, sarà attivo il servizio di assistenza psicologica per i malati e le famiglie, organizzato dall’azienda sanitaria, e sostenuto con il finanziamento della nostra associazione. L’obiettivo è stato raggiunto nonostante le difficoltà economiche e di mobilità derivanti dal Covid e la conseguente assoluta assenza di eventi musicali, con i quali normalmente vengono raccolti i fondi”.

“Dare continuità a questo servizio – aggiunge Paola Staiano, presidente di Tigullio4Friends – era per noi fondamentale, considerati i risultati raggiunti ed il gradimento ottenuto dal team coordinato da Paola Tognetti, primario di Fisiatria in Asl4”.

L’assistenza psicologica sarà prestata come sempre sia in ambulatorio sia a domicilio, per ammalati e familiari, pur nel rispetto più attento delle normative anti Covid. Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere direttamente ad Asl 4 o sulle pagine social o ai numeri dell’associazione.

 

 

error: Contenuto protetto!