Anche a Sestri Levante i buoni spesa Rotary

Sestri Levante. Cinquanta buoni spesa per sostenere i cittadini e le famiglie in difficoltà nelle spese quotidiane. Si è tenuta questa mattina presso la sede del Comune in piazza Matteotti la consegna di 50 buoni alimentari del valore di 30 euro ciascuno, che saranno utilizzati dall’Amministrazione per alleviare almeno in parte l’oneroso compito di acquistare beni di prima necessità per le fasce di popolazione che versano in situazioni di disagio economico a seguito della pandemia.

I buoni, donati dal Rotary Club Rapallo-Tigullio, sono stati consegnati durante una piccola cerimonia alla presenza della sindaca di Sestri Levante Valentina Ghio, dell’assessore ai Servizi Sociali Lucia Pinasco e della direttrice del Distretto Sociale Maria Diletta Demartini, a cui hanno presenziato il presidente di Rotary Club Rapallo-Tigullio Alessandro Moracchioli e il presidente della Commissione Immagine Pubblica Pier Enrico Dall’Orso.

I ticket distribuiti dal Rotary verranno consegnati dai Servizi Sociali ai destinatari designati, con precedenza ai nuclei familiari seguiti dal servizio oppure alle famiglie numerose con minori. Ogni possessore della tessera prepagata, in occasione della spesa, potrà decidere se utilizzare l’intero importo disponibile pari a 30 euro oppure se suddividere la cifra in più tranche a seconda dei propri bisogni in piccole somme fino all’esaurimento del massimale disponibile. La tessera potrà essere utilizzata per l’acquisto di ogni genere alimentare ad eccezione degli alcolici.

«Il progetto, che rientra nell’ambito delle iniziative disciplinate dall’Integrazione al Regolamento di assegnazione delle Sovvenzioni Distrettuali 2020/2021, è stato chiamato “let it pass – lascia che passi” per identificare un’azione rivolta a dare la precedenza ha chi ha maggior bisogno – commenta Alessandro Moracchioli -. Grazie alla sinergia di tutti i presidenti dei Rotary Club della zona, coordinati dal Club Rapallo-Tigullio, è stato possibile rendere concreto questo progetto, un buon esempio di azione animata da spirito di amicizia, entusiasmo e voglia di condivisione».

I buoni vanno ad aggiungersi a quelli previsti dal nuovo bando comunale “Buoni alimentari”, che sarà pubblicato domani, giovedì 3 dicembre e resterà attivo fino a mercoledì 16. La nuova tranche di buoni, che utilizzerà i 96mila euro stanziati a questo scopo dal Governo, coinvolgerà il tessuto commerciale cittadino per dare un sostegno concreto al territorio, creando cosi un circuito virtuoso per cui i buoni consegnati ai cittadini diventino anche un sostegno a beneficio degli esercizi cittadini.

Vogliamo ringraziare il Rotary Club per questa importante azione di sostegno ai cittadini e in particolare alle famiglie che, a seguito della pandemia, si sono trovati a dover pagare un conto più salato e a vivere situazioni caratterizzate da maggiori complicanze – commenta la Sindaca Valentina Ghio -. Questo gesto così piccolo ma al tempo stesso così concreto deve aiutarci a diffondere un messaggio molto forte, ovvero come tante azioni individuali di questa portata possano condurre, unendosi come tante gocce, a creare un mare di occasioni di supporto alla collettività”

error: Contenuto protetto!