Buoni spesa: nel Tigullio arrivano 800mila euro per chi ne ha bisogno

Tigullio. Ci sono 800mila euro, per i Comuni del Tigullio, da spendere in contributi per acquisti alimentari per chi sia in emergenza, con l’imperversare del Covid. Il Comune di Rapallo (vedi qui) ha già diramato una propria comunicazione. L’elenco completo dei contributi è stato divulgato da Alessio Chiappe e Andrea Telchime, segretario Tigullio e responsabile Sanità del PD. Eccolo:

borzonasca € 14.467
carasco € 24.920
casarza € 42.149
castiglione € 10.327
chiavari € 145.989
cicagna € 18.074
cogorno € 31.027
coreglia € 1.900
favale di m. € 3.615
lavagna € 66.619
leivi € 12.856
lorsica € 2.918
lumarzo € 10.321
mezzanego € 11.119
moconesi € 17.382
moneglia € 14.648
ne € 15.968
neirone € 6.042
orero € 3.434
portofino € 2.051
rapallo € 157.414
rezzoaglio € 5.899
san colombano € 18.142
santa m.l. € 47.841
santo stefano € 7.097
sestri levante € 96.324
zoagli € 12.850
TOTALE € 801.393
error: Contenuto protetto!