Ciak si gira: Cima Prod ha ultimato il casting per il film “Il morso del ramarro”

Chiavari. Sarà ambientata a Chiavari la nuova produzione cinematografica tratta dal libro della scrittrice Valeria Corciolani “Il morsod el ramarro”. Cima Prod ha ultimato il casting: scelti 53 attori per il film, stasera alle 21, diretta Facebook per presentare i primi risultati.

Rispettando tutte le misure di sicurezza anti Covid-19, spalmato tra fine settembre e fine ottobre è terminato il primo round del casting. Sono stati individuati e verificati i possibili primi attori, che giungeranno anche da molto lontano, garantendo importanti coproduzioni internazionali.

Hanno risposto all’appello 160 persone, di tutte le età. Sono stati individuati anche 22 professionisti per il cast tecnico, organizzativo e logistico.

“Ricordiamo – afferma Nerio Bergesio, presidente di Cima Prod – che il film verrà girato, sperando in una migliore situazione sanitaria, nel mese di aprile 2021. Le riprese si svolgeranno quasi interamente a Chiavari e questa sarà una grande e importante vetrina per la città e per tutto il Tigullio. È già partita la stesura della sceneggiatura e del trattamento: nell’ultimo periodo, si è aggiunto un nome di grande rilievo nel panorama internazionale, che sicuramente darà un grandissimo contributo al ‘dipanarsi’ della trama e che sarà presentato ufficialmente a dicembre. Non si esclude, alla conclusione dello scritto, di convocare un ulteriore casting, questa volta però specifico per i personaggi mancanti”.

Attualmente sono in fase di avanzata trattativa alcuni “product placement” con aziende di caratura internazionale, dimostratesi molto interessate alla produzione.

Cima Prod farà il punto della situazione, in diretta sulla propria pagina Facebook, a questo link: https://www.facebook.com/cimaprodsrl. Saranno presenti: Nerio Bergesio, presidente di Cima Prod; Maria Lodovica Marini, regista e sceneggiatrice; Valeria Corciolani, autrice del libro e soggettista. L’incontro sarà moderato dalla conduttrice Michela Resi. L’organizzazione sarà coordinata da Chiara Molteni.

Il libro Il Morso del Ramarro’, fu pubblicato dalla Corciolani con Emma Books nel marzo del 2014: fu uno dei primi, acclamati lavori, della scrittrice chiavarese, divenuta poi nota al grande pubblico grazie alle avventure della colf Alma e dell’ispettore valdostano Jules Rosset. Ne ‘Il Morso del Ramarro’, i protagonisti sono tre ricchi rampolli annoiati che scelgono il furto d’appartamento per dare un guizzo d’adrenalina alle loro giornate vuote.

Nella carrellata di personaggi, sfilano un professore raffinato e burbero, un farmacista latin lover, un capitano in pensione e un vispo pescatore, decisi a portare a termine la loro impresa in barba all’età. Poi, ecco una badante peruviana che non sa più quale sia ‘su casa’; un giovane medico del pronto soccorso alle prese con un inquietante mistero; una mamma single alle prese con ex marito fedifrago, suocera complice, zia anziana, nuovi amori, figlia adolescente e due gemellini terribili. Persone diverse, ma con una cosa, anzi un luogo, in comune: la palazzina liberty in cui vivono, in una cittadina di mare. Lì prendono vita e si snodano le loro storie, i personaggi si annodano, i sentimenti si chiariscono e ci accompagnano con gustosa ironia alla soluzione dell’enigma. Che era partito da un semplice ciondolo. A forma di ramarro…

error: Contenuto protetto!