Studenti e Covid, a Lavagna è partito il servizio di refezione scolastica

Lavagna. Il Comune di Lavagna fa sapere che oggi, per alcune classi dell’Infanzia e della Primaria dell’Istituto Comprensivo, è partito il servizio di refezione, nel rispetto di tutti i protocolli igienico sanitari per evitare il prorogarsi del Covid-19. La novità di quest’anno è il “Lunch Box”, ovvero un servizio di monoporzioni termosigillate e vettovagliamento monouso.

È inoltre prevista la doppia sanificazione, prima e dopo i pasti, degli ambienti in cui si é consumato il pranzo. Elisa Vaccarezza, consigliere delegato alla Pubblica Istruzione commenta: “Anche il nostro Comune ha ripristinato il servizio mensa per gli alunni del nostro Comprensivo. Siamo riusciti con impegno e lavorando in sinergia con la scuola ad ottenere un risultato particolarmente sicuro tramite l’utilizzo di Lunch Box termosigillate, come richiestoci espressamente dalla dirigente scolastica Dott.ssa Moretti. In questo momento di grande incertezza ritengo sia importante garantire un servizio così fondamentale per la scuola, gli alunni e le loro famiglie”.

L’amministrazione resta in attesa che il Comprensivo dia disposizioni in merito alla data d’inizio del servizio per le restanti classi scoperte.

error: Contenuto protetto!