Lavagna, posizionati i pannelli turistico culturali

Lavagna. L’amministrazione di Lavagna ha installato pannelli espositivi turistici numerati, dai principali monumenti e nei più importanti luoghi culturali del centro storico, seguendo i quali si può passeggiare nelle vie della città alla scoperta delle sue bellezze. L’assessore alla Cultura Chiara Oneto dichiara: “Partendo da Palazzo Franzoni, attraverso via Roma si possono facilmente raggiungere il porticato Brignardello, la basilica di Santo Stefano e il cimitero monumentale, alla volta poi della Porta di Santa Caterina, del santurio di Nostra del Carmine, di Palazzo Ravenna e dell’oratorio della Santissima Trinità. Il Museo Casa Carbone e la splendida cornice della Torre del Borgo concludono questo percorso turistico culturale, aperto a ospiti e cittadini. Altra tappa da non dimenticare in questo tour cittadino è quella degli antichi lavatoi di via Matteotti, dotati di pannelli espositivi propri – aggiunge -.

Questa iniziativa è stata sviluppata dall’amministrazione anche grazie al contributo ricevuto dal Civ Centro Storico di Lavagna, che ringraziamo per aver voluto destinare parte del ricavato dei proventi della cena di beneficenza della scorsa estate svoltasi al Brignardello proprio a questo scopo”.

Ogni pannello espositivo riporta la storia del luogo, la sua posizione e un QR code direttamente collegato ad un nuovo sito istituzionale del turismo, che sarà attivo a breve, come a breve verranno installati altri pannelli espositivi presso alcune chiese della città, il santuario di Nostra Signora del Ponte ad esempio e tante altre.

error: Contenuto protetto!