Tornano a casa i ragazzi emiliani, dimezzano i positivi a Chiavari

Chiavari. Passano da 6 a 3 i positivi al Covid 19 attualmente presenti a Chiavari. Il sindaco, Marco Di Capua, attraverso il proprio post quotidiano sul tema, annuncia, infatti, che la Asl ha autorizzato il ritorno a Bologna dei tre ragazzi risultati positivi un paio di giorni fa, che vivono proprio nel capoluogo emiliano. Il padre aveva presentato richiesta. Positiva, anche se non con sintomi seri, come del resto i tre giovanissimi, è anche la baby sitter.

Questa è la nuova situazione a Chiavari: “Le persone positive attualmente a Chiavari scendono da 6 a 3, in quanto l’Asl 4 ha autorizzato, come da richiesta del padre, il trasferimento a Bologna dei 3 fratelli minorenni – posta Di Capua -. Delle 3 persone, 2 sono chiavaresi e 1 residente fuori Liguria. Le persone in sorveglianza attiva sono 21, 10 per rientro dall’estero e 11 per contatti con persone positive. L’età dei 3 contagiati: 21, 39 e 27 anni. Tutti stanno sostanzialmente bene”.

QUi invece la situazione generale di oggi, 26 agosto, con un secondo ricoverato nel reparto Covid di Sestri Levante.

error: Contenuto protetto!