Spaccia durante i domiciliari, arrestato

Rapallo. Ieri pomeriggio, i poliziotti del commissariato di Rapallo hanno arrestato un uomo di 52 anni, pluripregiudicato, accusato di  detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’indagine è partita a seguito della segnalazione di un viavai sospetto nei pressi dell’abitazione dell’uomo, già conoscouto dalle forze dell’ordine come spacciatore, che si trovava agli arresti domiciliari, con il permesso di frequentare unicamente i familiari conviventi. Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del commissariato di Rapallo si sono introdotti nella casa, per una perquisizione, attuata su delega della Procura della Repubblica di Genova, con il supporto di una unità cinofila dell’Ufficio prevenzione generale della Questura. Nell’appartamento, oltre all’uomo, era presente una donna, non convivente, trovata in possesso di una dose di cocaina, nascosta nel reggiseno, che ha detto esserle stata ceduta dall’uomo a titolo gratuito. Il cane poliziotto  “Nagut” ha trovato anche, nascosti sotto al letto, 14 involucri contenenti hashish e cocaina per un peso complessivo di 11 grammi circa. C’era anche la somma di 525 euro, in banconote di piccolo taglio. L’uomo è stato processato questa mattina per direttissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!