Regionali, Alongi e i sostenitori sammargheritesi

Santa Margherita Ligure. Questa mattina a Santa Margherita Ligure, località Nozarego, è stata presentata la candidatura alle prossime elezioni regionali, di Salvatore Alongi, che gode del sostegno di tre esponenti di spicco del panorama politico sammargheritese: Jolanda Pastine, Fabiola Brunetti e Alessandro De Giovanni. Presenti anche il coordinatore regionale di Forza Italia Carlo Bagnasco e quello di Santa Margherita Ligure Adriano Bena.  “Abbiamo scelto Salvatore Alongi perchè ci fidiamo di lui” – asseriscono i tre sostenitori  – “Una scelta che ricade sul valore della persona, al di là del mero colore politico”.

Pastine dice: “Conosco Salvatore Alongi personalmente e professionalmente, entrambi siamo medici, anche se in reparti diversi e ho avuto modo di apprezzarlo. Sono sicura che farà bene per la nostra Regione ed avrà a cuore il Tigullio occidentale che, troppo spesso, è stato dimenticato.”

All’intervento precedente si aggiunge quello di Brunetti: “Ho deciso di appoggiare Salvatore Alongi perchè è una brava persona. Disponibile al dialogo, conosce perfettamente il territorio e sono convinta potrà essere un punto di riferimento per Santa Margherita Ligure.”

Conclude De Giovanni: “Salvatore Alongi è uno stimato collega ed un ottimo politico. Rappresenta quello che per me è la buona amministrazione: competenza, impegno, semplicità, rispetto e contatto con la gente. Ritengo il voto a Salvatore una scelta coerente con l’amore per il territorio che ho sempre avuto e dimostrato nei miei anni di assessore ai servizi sociali nel Comune di Santa Margherita Ligure”.

“Ringrazio Jolanda, Fabiola e Alessandro per aver creduto alla persona e al professionista che è Salvatore Alongi – dichiara Carlo Bagnasco che integra – insieme possiamo puntare verso un atteggiamento politico rinnovato, che prediliga le persone rispetto alle appartenenze e che includa anzichè dividere”.

“Il rapporto di stima e di fiducia è reciproco”- commenta Alongi- “ Sono onorato di raccogliere sulla mia persona le preferenze di esponenti di spicco del panorama Tigullio, tre professionisti assoluti, amatissimi dai loro concittadini, donne e uomini del “fare” che condividono la filosofia del “lavoro”, perpetrata negli anni con Carlo Bagnasco a Rapallo, e che ora mi prefiggo di riproporre in Regione”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!