Lavagna, Moneglia e Castiglione Chiavarese: gli amministratori si sono confrontati con il governatore Toti

Tigullio. “Oggi abbiamo visitato un pezzo di Liguria molto bella, e incontrato una serie di amministrazioni che sono state capaci di affiancarci e di mettere in campo progetti seri e di realizzarli”. Il presidente della Regione Liguria, assieme all’assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone e all’assessore alla Formazione Ilaria Cavo, ha fatto visita a Lavagna, Moneglia e Castiglione Chiavarese.

“La prima tappa – spiega Toti – è stata Lavagna, dove con il sindaco abbiamo affrontato diversi temi, a partire da risultati raggiunti sul fronte delle difesa della costa a tutti gli investimenti che il Comune, in carica da circa un anno dopo il commissariamento, ha potuto realizzare grazie all’impegno di Regione Liguria, con grande efficienza, ma proiettandoci anche sui progetti per il futuro, che riguardano certamente ancora il contrasto al dissesto idrogeologico, ma anche l’utilizzo e la strategicità di un porto, quello di Lavagna, che è uno dei più importanti della nostra regione”.

“Poi ci siamo recati a Moneglia – aggiunge Toti – un borgo su cui abbiamo investito molto sia sulle difese costiere che sulla manutenzione delle gallerie, lavorando al fianco di una amministrazione che è stata capace di lavorare bene, rispettando i tempi e facendo investimenti concreti.

Infine, siamo stati a Castiglione Chiavarese, dove abbiamo inaugurato un parcheggio, realizzato con i fondi del piano strade, cioè con quel grande e paziente lavoro di recupero e ricucitura della rete delle nostre strade dell’entroterra, indispensabili per assicurare una piena vivibilità per i nostri splendidi borghi”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!