Decorazioni murarie, la poesia più lunga del mondo, mostre grafiche: a Lavagna arriva FestivArt

Lavagna. E’ prevista per  mercoledì 1° luglio alle ore 18 nei Giardino della Torre del Borgo a Lavagna, la cerimonia di inaugurazione di  FestivArt, manifestazione che si terrà in città fino a lunedì 20 luglio. Si tratta del primo festival di arte, poesia e partecipazione sociale , a livello nazionale, post emergenza Covid.  “Progetto molto ambizioso, che ha subito doverose modifiche legate alle restrizioni vigenti, ma che si è fortemente desiderato portare avanti come segno di positività e rinascita per la città e tutta la comunità” spiegano da Palazzo Franzoni.
“L’inaugurazione sarà l’occasione per farvi conoscere un artista “speciale” lavagnese che con la sua prima personale darà il via a tutte le iniziative che si svolgeranno in questi 20 giorni e che ha visto coinvolti non solo artisti locali e non, ma anche gli alunni delle nostre scuole e i ragazzi dell’Università di Genova Dipartimento Architettura.
Il nostro direttore rtistico Ivan Tresoldi sarà, oltre che artista, ideatore e realizzatore della “poesia più lunga del mondo” , narratore dei bellissimi progetti che si susseguiranno in queste giornate”.
Ecco il programma:
error: Contenuto protetto!