Tornano le attività nel Parco dell’Aveto. Riaprono i rifugi e la Miniera di Gambatesa. I dettagli

Val d’Aveto. Il Consorzio di Ospitalità Diffusa “Una montagna di accoglienza nel Parco” ha diramato il seguente comunicato, annunciando le attività guidate che si svolgeranno nel fine settimana:

“Nel rispetto delle disposizioni di sicurezza e con qualche regola in più, i nostri operatori si sono messi in moto: si è tornati a gustare i sapori dell’entroterra sulle tavole di ristoranti e agriturismo, le strutture ricettive si preparano ad accogliere i turisti, i rifugi del Parco riaprono e sono già disponibili le prime date per riprendere l’attività outdoor.

Domenica 31 maggio infatti si torna sulle tracce dei cavalli selvaggi con la Guida Evelina Isola per una giornata dedicata all’Horsewatching a Borzonasca (per info e prenotazioni: tel. 347.3819395).
Per chi vuole lasciarsi avvolgere dall’abbraccio della Natura, rivivendo quel senso di meraviglia che provavamo per ogni piccola scoperta quando eravamo bambini, l’appuntamento domenica è alle Casermette del Penna con la pratica del Forest Bathing (Bagno di Bosco) unita a quella del Forest Coaching® (per info e prenotazioni: Forest Bathing Liguria – Go&Ply tel. 347.3302664).
Le belle giornate che ci accompagnano in questo periodo sono un invito a trascorrere più tempo all’aria aperta, ad esempio passeggiando avvolti nel profumo rilassante della lavanda! Da domenica apre alle visite il Lavandeto di ARnico a Levaggi (Borzonasca), con un percorso naturalistico adatto a tutta la famiglia (per info e prenotazioni: tel. 338.6005951 – 338.4899218).
Nel fine settimana inoltre si potrà partecipare alla Giornata delle rose organizzata dal Centro Anidra in in loc. Stibiveri, a Borzonasca: si potrà partecipare alla raccolta dei petali seguita dal laboratorio per la preparazione del delizioso sciroppo (per info e prenotazioni: tel. 0185 1835737).
Ritorna anche il mercatino dei produttori agricoli della Val Graveglia, tutti i sabato mattina dalle ore 8 nella piazza del Comune a Conscenti (Ne): un’ottima occasione per conoscere e acquistare frutta e verdura della nostra terra, salumi, formaggi, confetture e conserve e tante altre squisitezze genuine.
Intanto sul nostro sito continuano a fiorire nuove proposte: ai soggiorni per lunghi periodi si affiancano proposte per vivere la natura in famiglia, adrenalinici bike tour, laboratori esperienziali di cucina e tante altre attività per tutti.

Incertezza sulle spiagge, voglia di natura e necessità di spazi… I sentieri dell’entroterra sono stati presi d’assalto nell’ultimo week end e, dal prossimo, sarà completa la disponibilità dei rifugi del nostro territorio. In Val d’Aveto, infatti, riapre quello di Pratomollo – Monte Aiona.

Sabato 30 è la data di apertura anche per il rifugio delle Casermette del Monte Penna: tutti i giorni dalle 8:00 alle 18:00 bar aperto, mentre a pranzo il servizio sarà self service. Non si riservano tavoli e non si accettano prenotazioni.

Sempre in territorio Sturla – Aveto, ha già aperto sabato scorso la Malga Zanoni, che dalla sera di venerdì 29 ospita anche chi voglia dormire. Con queste regole:

* non possiamo mettere a disposizione le nostre coperte né le ciabatte. E’ quindi necessario che ognuno porti sacco a pelo e ciabatte da rifugio oltre agli asciugamani;

* quando il tempo lo permette ceneremo intorno alle 19, in modo da poter utilizzare la terrazza;

* gli spazi del rifugio verranno sanificati ogni giorno;

* tutte le stanze hanno bagni in camera e sono dotate di paratie che dividono i letti. Abbiamo una stanza doppia, una da 6, una da 7 e una da 9 persone;

Prenotazione obbligatoria: rifugiozanoni@gmail.com opp. 345.022.51.75

 

Ha riaperto già sabato scorso anche il rifugio del Monte Caucaso, Val Fontanabuona, senza possibilità di pernottamento: c’è al sabato e alla domenica (da metà luglio, tutti i giorni) per il servizio bar da asporto e per il pranzo. Il pranzo è su prenotazione.

Torna, sabato 30, anche la Miniera di Gambatesa, in Val Graveglia. I gestori hanno fissato le linee guida per la visita in sicurezza:

 

error: Contenuto protetto!