Le attività pronte a riaprire. Oggi l’ordinanza definitiva

Tigullio. I giorni scorsi sono stati quelli di pulizie e lavori, nelle varie attività che possono riaprire da domani, e che si sono adattate alle linee guida stabilite dalla conferenza Stato – Regioni per contenere la diffusione del Covid-19. Tutti si sono dotati di guanti, mascherine e gel igienizzate per le mani (nella foto, alla boutique Milady di Chiavari). Si prevede il ritorno in attività, in blocco, dei negozi di abbigliamento e calzature, delle gioiellerie, del commercio al dettaglio in genere. Pronti anche parrucchieri ed estetisti. Torna il servizio al banco e ai tavoli per bar e ristoranti, con il vincolo della distanza interpersonale di un metro. Chi, invece, pur potendo esserci, domani non sarà già attivo, sono gli stabilimenti balneari, che hanno bisogno ancora di alcuni giorni per allestire e puntano ad esserci a giugno. Oggi verrà emanata la definitiva ordinanza della Regione Liguria con le regole che, comunque, non stravolgerà il quadro che si è chiarito ieri.

Ricordiamo che, invece, è il 3 giugno la data fissata dal governo per riaprire gli spostamenti da una regione all’altra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!