Ecco “Tigullio4Friends Caravan”

Tigullio. Ecco “Tigullio4Friends Caravan”, la musica ai tempi della quarantena. 14 webcam e tantissimi strumenti e cantanti insieme: “Prendi il tuo peso, Fanny, e mettilo su di me!”

 Chiusi i luoghi tradizionali della musica live, in questi tempi di quarantena i musicisti utilizzano la tecnologia per proseguire il loro progetto artistico, con un occhio a quello che potrà essere il dopo tempesta.

L’associazione ligure che si occupa di aiutare i malati di SLA e le loro famiglie, ha pubblicato un brano registrato con ben quattordici webcam e tantissimi strumenti e cantanti, secondo lo schema al quale la Tigullio4Friends Caravan, la numerosa “open band” elemento trainante del progetto, ci ha ormai abituati. Il brano scelto è The Weight, il grande successo anni Settanta della Band di Robbie Robertson.

“É l’occasione per ascoltare buona musica e ottimi musicisti, ma anche per ricordare che nonostante la grande attenzione verso il nostro nuovo nemico invisibile, non ci dimentichiamo di chi già stava in prima linea affrontando la maledetta SLA – spiegano gli ideatori -. E nel contempo far passare un messaggio di speranza: “Prendi il tuo peso, Fanny, e mettilo su di me! ” come recita il ritornello della canzone. Giancarlo Podestà uno dei consiglieri dell’associazione, ricorda che è di fatto il leit motiv della nostra associazione”.

Prezioso il supprto tecnico di MusicPro di Carasco.

Il progetto Tigullio 4 Friends ha il sostegno anche di artisti nazionali quali, tra gli altri, Tosca, Neri Per Caso, Fabio Treves, Annalisa e la regista Mercedes Martini. Ha ricevuto il patrocinio dei maggiori Comuni della zona e della Regione Liguria.

error: Contenuto protetto!