Recco attiva il sostegno psicologico a distanza

Recco. L’amministrazione di Recco, in collaborazione con il Centro psicoanalitico di Genova, aderisce all’iniziativa promossa dalla Società Psicoanalitica Italiana per fornire assistenza psicologica telefonica e telematica, per dare sollievo ai cittadini in questo stato di emergenza straordinaria legata alla diffusione del coronavirus.

Giovani, adulti e anziani possono accedere al servizio gratuito per poter ricevere il supporto di professionisti e per non sentirsi soli in questo particolare momento. I cittadini che contatteranno il Centro Psicoanalitico Genovese, via email (centropsicoanalitico.genova@cepsige.it) o telefonica (3421700486), saranno messi in contatto con uno degli psicoanalisti del territorio resisi disponibili per contrastare le ricadute psicologiche della diffusione del virus. Referenti del servizio sono Alessandra Camisassi e Anna Maria Risso.

“Si tratta di un servizio rivolto a tutti – spiegano il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore ai Servizi sociali Francesca Aprile – per sostenere anche psicologicamente le persone più fragili o più sole in questo momento di grande difficoltà per il nostro paese, in cui tutti noi siamo costretti a casa. Ringraziamo gli psicologi che hanno messo a disposizione,  in modo del tutto gratuito, il loro tempo”.

error: Contenuto protetto!