Coronavirus, tre casi positivi a Ne. Il sindaco ribadisce: “Restiamo a casa”

Ne. Emergenza coronavirus, a Ne, in Val Graveglia, i casi positivi sono 3, di cui uno ospedalizzato, mentre le persone in isolamento preventivo sono 7. Il Comune si è attivato da subito per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti speciali, per la spesa a domicilio per i soggetti in questione e per gli ultra 65enni.

“Ribadisco il fatto che non si deve uscire se non per vere necessità e comunque non uscire dal comune di residenza. L’autocertificazione reperibile sul sito e all’ingresso del municipio, non vale come scusante per girare illimitatamente – dice il sindaco Francesca Garibaldi -. La polizia municipale, d’intesa con i vigili di Cogorno, effettua controlli giornalieri. Ribadisco il concetto essenziale: restiamo a casa”.

error: Contenuto protetto!