Parte la lotta alla Processionaria

Dopo il caso dei bambini con irritazioni alla materna di Recco e la massiccia campagna di disinfestazione che ne è seguita nella città del Golfo Paradiso, ora il Comune di Rapallo prende misure specifiche per contrastare la diffusione della Processionaria del Pino. L’ordinanza emessa oggi impone verifiche ed ispezioni sugli alberi a “tutti i proprietari di aree verdi e boschive e agli amministratori di condominio che abbiano in gestione aree verdi private sul territorio comunale”. In caso emergano nidi di Processionaria, “intervenire immediatamente con la rimozione e distruzione e con l’attivazione della profilassi, rivolgendosi a ditte specializzate”. Gli inadempienti riceveranno sanzioni da 50 a 500 euro.

error: Contenuto protetto!