Sicurezza, puliti i torrenti Garibaldo e Graveglia

Ne Manutenzioni idraulico – forestali: sono, nella sostanza, lavori di pulizia che riducono il rischio di esondazioni dei torrenti. Grazie ad un contributo della Regione Liguria di 9.500 euro, il Comune di Ne le ha appena concluse su alcuni tratti dei torrenti Garibaldo e Graveglia.

Come spiega la nota giunta dal palazzo municipale, “nello specifico, la Cooperativa Agricola Rurale “Isola di Borgonovo”, incaricata dei lavori, ha provveduto all’eliminazione della vegetazione dall’alveo e dalle sponde dei due corsi d’acqua nei pressi dell’abitato della frazione di Caminata per quanto riguarda il Graveglia e di un lungo tratto nella frazione di Chiesanuova, a partire dalla Scuola dell’Infanzia in direzione Conscenti, per quanto concerne il Garibaldo”.

Il torrente a Chiesanuova
Il tratto pulito a Caminata

«Una corretta manutenzione è fondamentale affinché i fiumi e i corsi d’acqua in generale possano scorrere in quello che è il loro alveo naturale – afferma l’assessore ai lavori pubblici Fabrizio Podestà – e ciò avviene in virtù di una puntuale pulizia degli argini che devono restare liberi da tronchi, rami, detriti, massi e qualsiasi altra cosa possa influire negativamente sul regolare flusso delle acque e divenire un potenziale pericolo per le comunità circostanti, soprattutto in caso di forti precipitazioni».

error: Contenuto protetto!