Truffe a raffica a sammargheritesi, quattro denunciati

Santa Margherita Ligure. Sono ben quattro le persone denunciate per truffa, a conclusione di più indagini, nel fine settimana, dai carabinieri di Santa Margherita. Nel dettaglio, la prima è una donna di 28 anni, di Napoli, che aveva proposto su un sito specializzato delle assicurazioni per auto, facendosi versare da un 63enne di Santa Margherita la somma di 360 euro sulla ricarica Postepay, senza stipulare nulla di concreto.

Un 33enne, anche in questo caso di Napoli, aveva invece messo in vendita un quadro on line, ricevendo da un altro 63enne di Santa Margherita la somma di 750 euro, ancora mediante una ricarica Postepay.

Il terzo raggiro si è perpetrato con l’offerta di capi d’abbigliamento griffati, per i quali la vittima ha versato, a vuoto, 120 euro.

Da ultimo, un 26enne dello Sri Lanka ha finto di voler acquistare un treno di gomme, messo in vendita da un 61enne di Bogliasco. In questo caso, si è fatto ricaricare 1.200 euro su una Postepay, raggirandolo sul posto, dopo aver raggiunto insieme uno sportello bancomat con la scusa di attivare la procedura per il pagamento della merce.

error: Contenuto protetto!