Trattativa con le Ferrovie, il Comune compra i parcheggi. I tempi si stringono

Rapallo. Si è svolto un nuovo incontro, questa mattina in municipio, tra amministrazione comunale di Rapallo e rappresentanti di Ferrovie dello Stato. Argomento del colloquio, la possibilità, da parte del Comune di Rapallo, di acquistare l’area parcheggio di proprietà di FS attigua a via Betti, nonché quella dell’ex scalo ferroviario di via Lamarmora.

«La trattativa tra i due enti prosegue – sottolinea il sindaco Carlo Bagnasco – A fronte della dismissione di alcune aree, le Ferrovie hanno chiesto al Comune se fosse interessato all’eventuale acquisto. Per noi la proposta è da prendere in considerazione: da un lato per convenienza, visto che il Comune, per l’area parcheggio di via Betti, ad oggi paga un canone d’affitto; d’altro lato perché l’operazione potrebbe consentire una riorganizzazione dei posti auto in città, quindi un migliore servizio per cittadini e turisti». 

«Il progetto si svilupperebbe in più tranche, la prima delle quali potrebbe essere concretizzata con un preliminare d’acquisto per l’area parcheggio di via Betti entro l’estate – aggiunge l’assessore al Bilancio Antonella Aonzo – Tutto questo, come ovvio, previa discussione e approvazione della pratica in consiglio comunale».

error: Contenuto protetto!