News

“Intitolazioni ai martiri delle foibe”: iniziativa dei giovani della Lega

Chiavari. I giovani della Lega del Tigullio promuovono una iniziativa per sollecitare l’intitolazione di luoghi pubblici alle vittime delle Foibe nell’allora Jugoslavia. Ecco la loro nota integrale:

“73 anni fa, nei territori della Venezia Giulia, Istria e Dalmazia, accadde una delle più grandi tragedie avvenute durante il XX secolo.

Una decina di migliaia di persone, durante l’invasione da parte della Jugoslavia di quei territori, allora facenti parti del Regno d’Italia e popolati in maggior parte da popolazione di nazionalità italiana, vennero trucidate e gettate nelle cavità carsiche, le foibe.

Tutto ciò avvenne per mano dei soldati comunisti jugoslavi comandanti dal Maresciallo Josip Broz, conosciuto come Tito. Tali persone avevano una sola “colpa”: quella di essere italiani.

La Lega Giovani Tigullio-Golfo Paradiso chiede agli amministratori locali della Lega presenti nei consigli dei comuni della provincia di presentare una mozione che preveda di dedicare nei rispettivi paesi, se non è stato ancora fatto, una via, una piazza, un parco ai Martiri delle Foibe.

Iniziative di questo tipo, come affermato dal Coordinatore Federale della Lega Giovani On. Luca Toccalini, sono fondamentali e permettono di ricordare le vittime di questa terribile tragedia e contrastare ogni forma di vergognoso negazionismo”.

Nella foto, il coordinamento della Lega Giovani Tigullio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!