News

Spaccio di stupefacenti: una persona arrestata, cocaina e soldi posti sotto sequestro

Lavagna. 1 arresto, 18 grammi di cocaina e 2.450 euro in contanti sequestrati. E’ il bilancio di un controllo dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sestri Levante effettuato ieri sera a tra Sestri  e Lavagna. I militari stavano svolgendo un normale servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio e lo spaccio di stupefacenti quando hanno notato due uomini in atteggiamento sospetto.

In particolare uno stava consegnando un plico di banconote all’altro. Ai carabinieri non è sfuggito questo particolare e hanno deciso di approfondire il controllo. Li hanno immediatamente fermati e perquisiti. L’attività di verifica ha permesso di accertare che quello che era stato visto consegnare il denaro, un 58enne italiano, del Tigullio, aveva appena acquistato 10 grammi circa di cocaina pagandola 60 euro al grammo, per un importo complessivo di 600 euro. Il venditore, un albanese di 36enne domiciliato a Lavagna, fermato anch’egli, aveva addosso ben 2.450 euro in contanti, che gli investigatori ritengono essere il frutto di una fiorente attività di spaccio. Ben occultati all’interno dell’abitacolo dell’autovettura del cittadino albanese sono stati rinvenuti e sequestrati altri tre involucri termosaldati contenenti complessivamente 8 grammi circa della stessa sostanza stupefacente.

L’albanese è stato quindi dichiarato in stato di arresto operato in flagranza per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Al termine degli accertamenti è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso l’abitazione di Lavagna e nella mattinata odierna è stato tradotto avanti al Tribunale di Genova per la celebrazione dell’udienza di convalida dell’arresto. Il giudice ha convalidato l’arresto e ha applicato all’uomo la misura cautelare degli arresti domiciliari. La sostanza stupefacente verrà inviata al laboratorio analisi sostanze stupefacenti per la quantificazione del principio attivo.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!