Imbrattavano muri di chiese ed edifici pubblici, denunciate due ragazze ed un uomo

Chiavari. Avevano imbrattato muri di chiese ed edifici pubblici, dopo la denuncia sporta da un parroco di Chiavari e dal vicepresidente di una Fontazione cittadina, i carabinieri al termine di accertamenti, sono risaliti agli autori degli episodi, avvenuti tra Chiavari e Lavagna o scorso gennaio.

Si tratta di due ragazze di 20 e 30 anni, quest’ultima romena, gravati di precedenti di polizia, una abita a Genova e l’altra Chiavari, e di un 62enne chiavarese. Sono stati segnalati  per deturpamento e imbrattamento di cose altrui aggravato in concorso.

error: Contenuto protetto!