News

“Ma perché abbiamo fatto montare in A12 barriere che non andavano bene?”

Genova. Oggi, in consiglio regionale, Vittorio Mazza (Lega Nord Liguria-Salvini) ha presentato un’interrogazione in cui ha chiesto alla giunta, come riferisce l’ufficio stampa del consiglio stesso, “le ragioni per le quali non sono stati adottati tutti i dovuti controlli e valutazioni da parte degli organi statali competenti, durante i precedenti lavori di installazione delle barriere antirumore sulla A12 fra Rapallo e Sestri Levante, poi rimossi per alcuni problemi strutturali, in modo da evitare future problematiche e di vigilare e sollecitare Autostrade a provvedere in tempi brevi al rimontaggio a regola d’arte delle barriere antirumore”.

L’assessore alle infrastrutture Giacomo Giampedrone ha ricordato “che la competenza è del Ministero dei trasporti” e ha illustrato le iniziative assunte dalla Regione presso Società Autostrade, “per chiedere al gestore il rispetto dei propri obblighi, il cronoprogramma dei lavori, i termini e le modalità di ripristino delle condizioni che garantiscano gli obbiettivi di risanamento acustico”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!