Video

Viabilità e politica: dall’Aurelia all’A-12, passando per Di Maio e le regionali in Liguria. Parla l’onorevole Traversi

Chiavari. Con il sottosegretario a Infrastrutture e Trasporti, onorevole Roberto Traversi, dopo aver parlato dei lavori in stazione a Chiavari per l’abbattimento delle barriere architettoniche, abbiamo fatto il punto su altre tematiche importanti per i cittadini del territorio e non solo, come ad esempio la questione sicurezza e viabilità lungo l’Aurelia e in A12.

“Siamo messi ale sul fronte strade e autostrade” dice Traversi a TWebNews, “un importante cantiere molto atteso, è aperto da ottobre nel tratto di Aurelia Sestri Levante-Lavagna, e si protrarrà fino a giugno. Ci siamo impegnati a riconoscere il risarcimento per chi preferisce percorrere l’autostrada, del 30%, attraverso una convenzione stipulata a dicembre ed entrata in vigore dopo l’Epifania. (nel video la spiegazione dettagliata).

Altro capitolo la frana all’altezza delle Grazie, nel tratto di Aurelia tra Chiavari e Rapallo; Anas è stata tempestiva e al di là delle competenze, aspetto che ora andrà affrontato” aggiunge il sottosegretario, “almeno è garantito il passaggio a senso alternato. Nel giro di un paio di mesi messa, sarà terminata la messa in sicurezza complessiva ed il muro andrà riscostruito. Intanto ricordo che l’A12 tra Rapllo e Chiavari è gratuita”.

Chiediamo poi informazioni sulla concessione ad Autostrade: “Questa è la settimana decisiva, ovviamnete spetterà al premier Giuseppe Conte pronunciarsi, con l’avvallo del Consiglio dei ministri”.

Infine un passaggio politico, sul percorso del Movimento 5 Stelle: dalle dimissioni di Luigi Di Maio fino alle regionali in Liguria:

“Luigi Di Maio rimane Ministro, lo vediamo ancora battagliero, ha fatto un passo indietro da capo politico perchè si tratta di una sitazuine molto impegnativa, e visto che è sempre in giro per il mondo, è difficile occuparsi bene di tutto. Non lo leggo come una dismissione per incompatibilità, è una persona molto apprezzata da tutti. Vito Crimi (“reggente) avrà molta attenzione per il gruppo parlamentare. Siamo oltre 230 alla Camera, Mabbiamo l’orgoglio di avere voluto e di mettere in pratica, il taglio degli stipendi ai parlamentari ma qualcuno preferisce non sottoporsi a questo impegno; semplice andarsene dando la colpa al capo politico o alle regole che abbiamo. Poi è ovvio, anche noi, come tutti, abbiamo le nostre discussioni ma non è un problema etico e di programma.

In Liguria è stata nominata Alice Salvatore come candidata alle regionali ma non è ancora chiusa la pagina relativa ad eventali accordi. Potrebbero essere prese decisioni di non procede in automomia ma occorrono altri passaggi che avverrano nelle prossime settimane”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!