Condanna definitiva per la morte di Adele

Uscio. E’ definitiva la condanna di Sergio Bernardin, il giovane di Uscio, che era fidanzato con Adele De Vincenzi, la sedicenne chiavarese morta, il 29 luglio del 2017, dopo aver assunto metanfetamina. La Corte di Cassazione ha condannato Bernardin a 4 anni e 6 mesi di reclusione, per l’accusa di spaccio e morte in conseguenza di quel reato, respingendo la richiesta di assoluzione dei suoi legali e confermando la sentenza di secondo grado. I due, che si trovavano con un’altra coppia, avevano acquistato lo stupefacente in Valle Scrivia. A chiamare i soccorsi, quella notte, era stato un netturbino, da via San Vincenzo, dove la ragazza si era sentita male. La notizia è sul Secolo XIX di oggi.

error: Contenuto protetto!