News

Ospedale di Sestri Levante, si sposta anche la terapia del dolore

Sestri Levante. Nel giorno della festa per l’apertura del reparto a conduzione infermieristica, emerge un’altra novità legata all’ospedale di Sestri Levante: “Con il sopralluogo di fine anno all’ospedale di Sestri Levante, avevo riscontrato un’evidente criticità: l’ambulatorio adibito alla terapia del dolore è del tutto inadeguato, mancando gli spazi vitali per accedervi e operarvi. Spazi cui peraltro, dovendoci entrare con una barella, si fa fatica ad accedere”, riferisce il consigliere regionale Fabio Tosi, MoVimento 5 Stelle, che oggi ha presentato l’interrogazione nella seduta del consiglio regionale.

“Sentendo la risposta dell’assessore competente – riprende Tosi – mi soddisfa costatare che ancora una volta a una nostra denuncia sono seguite le soluzioni: entro febbraio 2020, in aula, l’assessore ha assicurato che la terapia del dolore disporrà di ampi laboratori al 3 piano del nosocomio, oltre ai necessari servizi accessori. Prendiamo atto e ci soddisfa che si sia arrivati a una soluzione, anche se la programmazione dei tempi poteva essere più snella”.

Tosi ricorda però un’altra criticità della sanità locale: “Questa Giunta è al corrente del fatto che la magnetoterapia dell’ospedale di Rapallo è ferma da 50 giorni? Su questo particolare ci sarebbe da vedere quali sono i contratti stipulati con la ditta che svolge la manutenzione: è inaccettabile che il servizio sia interrotto da quasi 2 mesi”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!