Consigli comunali in versione digitale

Santa Margherita Ligure. Il Comune di Santa Margherita Ligure sta per adottare un sistema informatizzato per la gestione delle sedute del consiglio comunale.
Come rileva l’amministrazione, “sino ad oggi le sedute di consiglio si sono sempre tenute senza il supporto di alcuno strumento informatico che ne potesse rendere più agevole lo svolgimento”, e a desso, quindi, si segue un progetto che “prevede che tutte le attività relative alle sedute di consiglio diventino digitali e pertanto gestite a livello informatico. Questo consentirà, per esempio, la condivisione di documenti ai partecipanti, la gestione degli interventi, la trascrizione dell’audio, ma anche la diretta streaming e relativa divulgazione sui social. Si renderà necessario anche un restyling dell’aula consiliare: : microfoni con display touch per la gestione delle votazioni, interfaccia di “regia” per il coordinamento degli interventi, maxischermo di sala, videocamere automatizzate, trascrizione del parlato e condivisione audio e video sulle piattaforme social”.

Telecom Italia, per un importo di quasi 20 mila euro, fornirà la piattaforma gestionale e avvierà una prima fase di informatizzazione, cominciando dalla gestione dei documenti e delle convocazioni.

Dichiara il Sindaco Paolo Donadoni: «Santa Margherita Ligure sempre più Smart City. La tecnologia mette oggi a disposizione strumenti per migliorare e ottimizzare il lavoro della Pubblica Amministrazione e di conseguenza i servizi erogati al cittadino. Questo progetto che riguarda le sedute di Consiglio – che peraltro ha trovato condivisioni d’intenti anche in una recente mozione presentata dall’Opposizione e votata all’unanimità – consente un migliore controllo dei procedimenti, una più razionale condivisione delle informazioni, un efficientamento delle tempistiche, un minore consumo di carta e un alleggerimento del carico di lavoro riguardante la gestione delle sedute stesse».

error: Contenuto protetto!