News

Via libera al depuratore a Ramaia

Sestri Levante. Si farà il depurtore della Val Petronio, in località Ramaia, a Sestri Levante. Il Consiglio di Stato, con sentenza del 31 dicembre, ha confermato il rigetto del ricorso che era stato presentato da diversi residenti contro l’installazione del nuovo depuratore a Santa Margherita di Fossa Lupara. Secondo il giudice di secondo grado, il nuovo depuratore nell’area di Ramaia ha seguito una corretta procedura così come è corretto l’insieme dei provvedimenti che ha portato  a questa decisione. In relazione alle censure mosse nei confronti del Comune il Consiglio di Stato ha inoltre precisato che:

“L’aggiornamento pianificatorio operato dal Comune non muta le prescrizioni generali della zona (che resta destinata alla realizzazione di impianti coperti e scoperti per “attività di interesse comune, ricreative, principalmente connessa allo sport”) né ne modifica la disciplina, ma semplicemente aggiunge una possibile ulteriore tipologia di strutture allocabili non in contrasto con  la destinazione di zona, non puramente residenziale”. Procede intanto l’iter amministrativo per la realizzazione dell’impianto: il procedimento di approvazione in Conferenza dei Servizi è in fase di conclusione del procedimento regionale di verifica di Valutazione di Impatto Ambientale). Dopodichè, la Città Metropolitana riaprirà il procedimento di approvazione del progetto definitivo convocando quindi la Conferenza dei Servizi al termine della quale il soggetto gestore può avviare il bando per l’assegnazione dei lavori. Si sono invece concluse le attività di caratterizzazione dell’area per quanto riguarda la bonifica con la presentazione dell’Analisi di Rischio redatta da Iren e la relativa  Conferenza dei Servizi è convocata per il 23 gennaio. Commenta il sindaco Valentina Ghio: “Accogliamo con soddisfazione il pronunciamento del Consiglio di Stato, che conferma che le iniziative e l’iter che abbiamo condotto si è mosso nella piena legittimità delle procedure e che fissa un punto importante per il prosieguo del percorso che doterà la val Petronio di un depuratore efficace ed efficiente che migliorerà ulteriormente qualità ambientale nostro territorio”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!