News

“L’altro gruppo ha già smesso di fare opposizione”

Cogorno. I consiglieri di Cogorno Democratica – Partecip@ttiva criticano l’atteggiamento del gruppo consiliare di “Avanti Cogorno” e le risposte ricevute dall’amministrazione comunale alle proprie interrogazioni. Ecco la nota divulgata dai due dopo l’ultimo consiglio comunale:

“Il 25 novembre u.s. si è riunito, in seduta straordinaria, il Consiglio Comunale di Cogorno per trattare, unico punto all’ordine del giorno, la questione ‘Causa Comune di Cogorno/ Esse Erre S.R.L. transazione e chiusura della controversia con Euro 60.000,00. Riconoscimento di legittimità e provvedimento di ripiano a sensi di legge.’

Il Consiglio si è aperto con la richiesta di delucidazioni da parte del Consigliere Oriano Castelli in merito alla risposta scritta data all’interpellanza riguardante l’utilizzo futuro del locale comunale, ubicato in Piazza Adriano V ed inserito nel contesto del Borgo della Basilica Dei Fieschi. Poiché è stato risposto: ‘I modi e i tempi saranno comunicati a breve’, in sede consiliare è stato chiesto cosa si intenda per ‘breve’, ma la risposta del Vice Sindaco è stata ancor più sibillina: ‘ a tempo debito’.

In merito all’ordine del giorno, il nostro consigliere Oriano Castelli ha chiesto quali fossero state nel 2001 le ragioni di tale appalto esterno, ragioni che hanno portato oggi ad un inutile spreco di soldi pubblici, cioè della collettività. Capendo che andare avanti con la causa poteva significare peggiorare la situazione, ha quindi deciso di astenersi dal voto. Tuttavia, come gruppo ‘Cogorno Democratica – Partecip@TTIVA’ siamo perplessi e disorientati nel constatare che, per la seconda volta in poco tempo, il gruppo di minoranza ‘Avanti Cogorno’ vota a favore della pratica e ci chiediamo se per caso sia confluito nella maggioranza.

I consiglieri ricordano, infine, che tutti i martedì dalle ore 18.30 alle ore 19.30 è aperto il point di Corso Risorgimento 192 a San Salvatore per incontrare i cittadini e ascoltare le loro segnalazioni e proposte”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!