News

Sestri Levante, avviata la procedura di revoca della concessione. Interviene la minoranza

Sestri Levante. Il Comune di Sestri Levante rende noto che è stato avviato il percorso finalizzato a revocare la concessione affidata alla Società OnSport per la gestione della piscina comunale.

Commenta la nota divulgata oggi: “Tale iniziativa, che l’Amministrazione Comunale ha cercato fin qui in ogni modo di evitare, si è resa inevitabile e non più rinviabile alla luce di gravi e continuati inadempimenti della Società ai propri obblighi patrimoniali”.

Ci sono, tuttavia, delle trattative in corso: “Alla procedura di revoca avviata dal Comune il gestore ha risposto in questi giorni, a un mese di distanza dalla contestazione, formulando una proposta di accordo a cui il Comune ha fatto seguire una propria contro-proposta.
Si apre ora una fase di valutazione, in cui l’Amministrazione rimane impegnata a rendere possibile la continuazione di tutte le attività svolte nell’impianto, a condizione che l’attuale gestore dimostri la volontà di fare fronte ai propri obblighi. Sarà cura dell’Amministrazione Comunale mantenere aggiornata l’informazione al pubblico in merito agli sviluppi e all’esito della vicenda”.

Piscina di Sestri Levante: intervengono due gruppi di opposizione

Secondo Gian Paolo Benedetti, Albino Armanino e Paolo Smeraldi, consiglieri di opposizione, “tale comunicato ha ingenerato disorientamento nell’utenza della piscina, riguardo alla continuità della gestione del servizio” e sempre secondo i tre “gli stessi dipendenti vivono momenti di forte preoccupazione per le sorti del proprio impiego”. Pertanto, i tre hanno presentato una mozione che impegna la giunta “a relazionare periodicamente in Consiglio Comunale riguardo all’evolversi della situazione gestionale della piscina comunale” e “ad attivare tutte le iniziative necessarie affinché siano tutelati l’interesse del Comune, della collettività dei cittadini, dei dipendenti della società sportiva e degli utenti dell’impianto natatorio”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!