Comune di Lavagna, dipendenti pronti all’agitazione

Lavagna. I sindacati del settore funzione pubblica di Cgil, Cisl e Uil fanno sapere che l’assemblema dei lavoratori del Comune di Lavagna “si è espressa a larghissima maggioranza per l’indizione di uno stato di agitazione del personale, in caso non venga attivato un tavolo sindacale urgente”. Questo, perché i lavoratori ed i loro rappresentanti hanno rilevato “complesse criticità rispetto all’organizzazione del lavoro e all’erogazione di servizi, nonché una totale assenza di relazioni sindacali su procedure complesse come esuberi del personale scaturite dal dissesto finanziario dell’ente e contrattazione decentrata”.

error: Contenuto protetto!