News

Il Passo del Bocco… cambia nome nei nuovi cartelli Anas

Mezzanego. Quello che non ti aspetti dal cambio di segnaletica. Adesso, bisognerà rifare rapidamente i nuovi cartelli verticali sulla Statale 586 oppure rivoluzionare la toponomastica locale. Per Anas, il Passo del Bocco non esiste. Ce lo segnala un nostro lettore, inviandoci le foto. Il cartello che trova chi scende da Borzonasca indica un improbabile “Passo del Bosco”. Ancora più comico l’effetto dell’indicazione che trova chi proviene da Chiavari, laddove ci si inventa un “Passo del Brocco”, forse interpetato da antichi passaggi di quadrupedi non troppo veloci.

Anche il gruppo di “Insieme per Mezzanego” ha postato le foto su Facebook. Nel post si sottolinea come, prima di questi cartelli errati, fosse sorto il problema della striscia continua lungo tutto il percorso riasfaltato della 586, analogamente a quanto avvenuto in Fontanabuona. Il sindaco Repetto ha scritto ad Anas, intanto, per sollecitare manutenzioni.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!