News

Ruba e si dà alla fuga aggredendo il carabiniere che lo aveva fermato

Sestri Levante. Era il 13 settembre scorso quando D.S., nazionalità rumena, classe 1980, era stato visto, insieme ad un complice, nel supermercato Dimeglio di Sestri Levante, mentre prendeva dagli scaffali numerose confezioni di formaggio, nascondendole nello zaino. A notarlo era stato un maresciallo della compagnia di Chiavari, che, a sua volta, faceva la spesa, fuori servizio, e che, senza farsi notare, lo aveva seguito sino alle casse, fermandolo dopo aver accertato che l’uomo sarebbe uscito senza pagare. In quella circostanza, ha opposto resistenza al militare, spintonandolo con violenza ed ingaggiando con lo stesso una colluttazione, guadagnando infine la fuga, dopo aver abbandonato lo zaino con 21 confezioni di formaggio per un valore di 165 euro. Il militare aggredito ha riportato un trauma al polso destro ricorrendo a cure mediche presso pronto soccorso ospedale di Lavagna dove gli è stata diagnosticata una “distorsione”, con una prognosi di 10 giorni. Sono scattate, così, le indagini, con il ricercato accusato di rapina impropria. Grazie alle testimonianze e alle immagini delle telecamere, si è arrivati al 39enne, raggiunto, questa mattina, a Genova, dai carabinieri del nucleo radiomobile di Sestri Levante, che lo hanno arrestato e portato nel carcere di Marassi.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!