News

Movimento 5 Stelle: “Il contratto con Trenitalia deve essere ridiscusso”

Genova. “I liguri sono del tutto insoddisfatti del servizio ferroviario della Regione – commenta la capogruppo regionale Alice Salvatore all’assessore competente nella seduta consiliare di ieri-. I pendolari, che sono stati ricevuti in Regione, continuano a patire ritardi, cancellazioni, convogli spesso sporchi e con aria condizionata e riscaldamento malfunzionanti. Ma non solo:
abbiamo chiesto all’assessore Berrino per quale motivo non siano state ancora inflitte le penali alla società Trenitalia Spa per i ben noti disservizi degli ultimi mesi. E abbiamo domandato anche perchè non sia stato ancora convocato il Tavolo per ridiscutere il contratto di servizio siglato a gennaio 2018 per garantire non solo un miglior servizio”.
“Nel contratto di servizio stipulato tra Regione Liguria e Trenitalia Spa emergono molte criticità, tra cui quella che riteniamo gravissima: all’atto della stesura, infatti, non è stato minimamente tenuto in considerazione l’aumento del chilometraggio a seguito del completamento del Nodo ferroviaro. A tempo debito, avevamo segnalato queste e altre problematiche.
Rinnoviamo dunque il nostro invito: l’assessore Berrino convochi il tavolo con Trenitalia e rimetta in discussione il contratto firmato nel 2018 perché così com’è non va bene”, conclude la capogruppo.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!