commenti calcio

Prima categoria C: Ruentes che rimonta, ok anche la Riese

RUENTES-CAMPESE 2-1

Nicola D’Amato (presidente Ruentes):”Prestazione caparbia della nostra squadra, siamo stati bravi a crederci come gruppo fino alla fine. Partita condizionata dall’espulsione di Macciò al 60’ quando eravamo sotto di un goal e dal rigore parato da Imperato due minuti dopo a Criscuolo e che avrebbe condizionato pesantemente il match. Da lì in poi abbiamo iniziato a crederci veramente ottenendo il pareggio al 75’ con Ansaloni e facendo il 2-1 al 94’ su rigore con Privino. Tre punti d’oro, fieno in cascina”.

PRO PONTEDECIMO-CALVARESE 2-1

Michele Oliva (allenatore Calvarese):”Siamo partiti bene. Poi un infortunio all’arcata sopraccigliare ha costretto Pozzo ad uscire. Da lì in poi abbiamo sofferto ed è arrivato il loro vantaggio. Abbiamo avuto una buona reazione. Ma su un altro mezzo nostro errore è arrivato il raddoppio. Nonostante questo, siamo riusciti anche a riaprirla. Però nonostante il forcing finale non siamo riusciti a rimetterla in piedi. Dispiace perdere così perché comunque in campo ci stai. Sappiamo tutti che c’è da lavorare, ma con un punto in più oggi saremmo un po’ più felici. Comunque siamo pronti a ripartire credendo nelle nostre qualità e nei margini di miglioramento”.

RIESE-CITTA’ DI COGOLETO 3-2

Alessandro Oggiano (allenatore Riese):’In vantaggio di due gol nel corso del secondo tempo avremmo potuto gestire meglio il risultato. Poi però un episodio, in particolare un rigore a loro favore, ha cambiato il match è così ci siamo ritrovati sul 2 a 2. Siamo stati però bravi a trovare subito il gol della vittoria. Rispetto alla prima partita di campionato ho avuto conferme sul piano della tensione e del  rispetto delle consegne in campo. Forse abbiamo commesso qualche errore individuale di troppo un po’ in tutte le zone del campo. Comunque va bene così. Al momento siamo una squadra e può ancora crescere”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!